BLOG

Grazie Presidente Mattarella, hai reso l’Italia un Paese migliore

Esperto in comunicazione
Foto Francesco Ammendola/Ufficio Stampa Quirinale/LaPresse 20 agosto 2021 RomaCronacaIntervento del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in videoconferenza, alla sessione di apertura della 42° edizione del   Meeting per l’amicizia fra i popoli. 
(foto di Francesco Ammendola – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)DISTRIBUTION FREE OF CHARGE – NOT FOR SALE
Foto Francesco Ammendola/Ufficio Stampa Quirinale/LaPresse 20 agosto 2021 RomaCronacaIntervento del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in videoconferenza, alla sessione di apertura della 42° edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli. (foto di Francesco Ammendola – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)DISTRIBUTION FREE OF CHARGE – NOT FOR SALE

Mancano poche ore all’ultimo discorso di fine anno del Presidente Mattarella. In questi giorni più volte ho pensato a questo momento perché sarà l’ultimo atto di sette anni speciali. Sergio Mattarella resterà per sempre nel cuore degli italiani perché con la sua umiltà e il suo garbo più volte ci ha reso fieri di essere italiani.

Soprattutto nelle difficoltà.

Dire grazie a Mattarella potrebbe sembrare scontato, quasi banale, ma è un grazie sincero.

Sono tanti i momenti che hanno segnato l’esperienza da Presidente della Repubblica di Mattarella, personalmente ci sono tre immagini che credo descrivano in modo unico la sua grandezza.

Il primo, il momento in cui è stato eletto. Ricordo bene il Presidente davanti alla tv, manifesto della sua semplicità che subito lo ha portato a essere amato.

Il secondo, il fuori onda relativo al taglio di capelli. Una sottolineatura fatta con un garbo che tutti dovremmo imparare.

Il terzo, la sua esultanza al gol del pareggio dell’Italia nella Finale dell’Europeo. Era l’espressione di milioni di italiani.

I sette anni di Mattarella hanno reso l’Italia un Paese migliore, la storia certificherà questo concetto.

Grazie Presidente!

SCOPRI TUTTI GLI AUTORI