BLOG

Cardinale Marx, mica ti puoi dimettere!

Giornalista e saggista
Cardinale Marx, mica ti puoi dimettere!

Papa Francesco respinge le dimissioni del cardinale Marx, annunciate il 4 giugno.  Lo fa con una lunga lettera, pubblicata dalla Sala Stampa vaticana in spagnolo e tedesco.

In sostanza, dice Papa Francesco, la crisi è veramente forte, senza precedenti, è stata provocata dallo scandalo degli abusi ed è un terremoto. Ma – ecco il punto – andarsene non serve. “Toda la Iglesia está en crisis a causa del asunto de los abusos; más aún, la Iglesia hoy no puede dar un paso adelante sin asumir esta crisis. La política del avestruz no lleva a nada, y la crisis tiene que ser asumida desde nuestra fe pascual. Los sociologismos, los psicologismos, no sirven. Asumir la crisis, personal y comunitariamente, es el único camino fecundo porque de una crisis no se sale solo sino en comunidad y además debemos tener en cuenta que de una crisis se sale o mejor o peor, pero nunca igual“. 

Niente “politica dello struzzo”, niente tentazioni di gettare la spugna, perché da crisi come queste si esce stando uniti.

In buona sostanza niente dimissioni, non voglio neppure sentirne parlare. Continuerai a lavorare per la Chiesa facendo l’arcivescovo, dice Papa Francesco al termine della lettera. E guarda a San Pietro: ha avuto la tentazione di lasciare? Sicuramente sì, come dice il Vangelo di Giovanni al capitolo 21, quando ha ricevuto il preciso mandato: se mi ami, se stai dalla mia parte, allora “pascola le mie pecore”.

La risposta del Papa è interessante, perché a questo punto servono misure strutturali per intervenire. Avrà la possibilità di farlo? Nel testo non c’è traccia di questa intenzione.

Commenti

SCOPRI TUTTI GLI AUTORI