BLOG

E’ un tempo che dobbiamo superare senza vittimismi

Imprenditrice
Alessandro Pone – Lapresse
Napoli 11 marzo 2020
Cronaca
Coronavirus, dopo il decreto emanato dal Presidente Conte, le città si svuotano. In foto la città di Napoli. Via Toledo.

Alessandro Pone – Lapresse
Naples 11 march 2020
news
Coronavirus, after the decree issued by President Conte, the cities are emptied. In the photo the city of Naples. Via Toledo
Alessandro Pone – Lapresse Napoli 11 marzo 2020 Cronaca Coronavirus, dopo il decreto emanato dal Presidente Conte, le città si svuotano. In foto la città di Napoli. Via Toledo. Alessandro Pone – Lapresse Naples 11 march 2020 news Coronavirus, after the decree issued by President Conte, the cities are emptied. In the photo the city of Naples. Via Toledo

Aristotele diceva “chi si accinge a diventare un buon capo deve prima essere stato sotto un capo” – mio nonno Nicola mi ha insegnato da bambina, consapevole delle mie attitudini, capacità e ambizioni, essendo stato l’artefice della mia curiosità, che “bisogna sapere ubbidire per poi un giorno saper comandare” e poi c’è Graziella Pagano che va virgolettata e citata “Oggi la sfida più grande è gestire con intelligenza la Fase2 – Si è stretti tra la preoccupazione di una ripresa del contagio e la esigenza urgente di rispondere ad una situazione economica al limite del collasso. Ai medici i pareri, alla politica la responsabilità della decisione, a noi cittadini il comportamento civile”.

Qualche giorno fa – nella bellissima intervista di Antonio Tretola sul Sannio Quotidiano – risposi che “E’ stata una buona gestione. Il Presidente De Luca ha il suo modo di fare discutibile o meno, il risultato che aveva prefisso di raggiungere per la Regione lo ha raggiunto. In sintesi ha retto bene. Ma la sfida più grande è quella economica. La Campania ha un tessuto sociale economico e politico impegnativo e De Luca qui deve dimostrare che sa fare bene, e meglio”.

I tempi ci impongono di essere virtuosi, attenti e vigili verso noi stessi e la comunità di cui facciamo parte. E’ un tempo che non abbiamo scelto di vivere, ma che dobbiamo superare senza vittimismi. Chi ha forza aiuti chi ne ha di meno, per buonsenso e senso civico non lasciamo indietro nessuno. Abbiamo, ad oggi, pagato un conto altissimo in vite umane e disastro economico.

Contenuti sponsorizzati

Commenti


SCOPRI TUTTI GLI AUTORI