E’ stato trovato senza vita nella propria auto Feliciano Mallardo, fratello dei boss Giuseppe e Francesco, a capo dell’omonima organizzazione camorristica egemone a Giugliano in Campania, comune a nord di Napoli, e sodali dei Contini e dei Licciardi nella famigerata Alleanza di Secondigliano, la consorteria criminale che da 30 anni controlla gli affari illeciti non solo nel capoluogo campano ma anche in numerose zone italiane e all’estero.

Feliciano Mallardo sarebbe stato stroncato da un malore mentre era alla guida. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno potuto solo constatarne il decesso, e gli agenti del Commissariato di polizia di Giugliano.

seguono aggiornamenti