L’attrice Kelly Preston, moglie di John Travolta, è morta all’età di 57 anni dopo una battaglia contro un tumore al seno durata due anni. L’annuncio è stato dato dallo stesso attore di Hollywood con un post su Facebook. “E’ con un cuore profondamente addolorato che vi informo che la mia bella moglie Kelly ha perso la sua battaglia di due anni con un tumore al seno. Ha combattuto coraggiosamente, circondata amore con amore e supporto di tanti”, ha scritto l’attore di pellicole storiche come ‘Grease’ e ‘Pulp Fiction’.

“Io e la mia famiglia saremo sempre grati ai dottori gli infermieri dell’MD Anderson Cancer Center, tutti i centri medici che ci hanno aiutato così come ai suoi tanti amici e persone care che sono sempre stati con lei. L’amore e la vita di Kelly saranno sempre nei nostri ricordi”, ha scritto ancora Travolta, prima di annunciare una pausa dal lavoro per elaborare il lutto.

Mi prenderò un po’ di tempo per stare qui con i miei figli che hanno perso la loro madre, quindi perdonatemi in anticipo se non sentirete di noi per un po’. Ma vi prego sappiate che io sentirò la vostra esplosione d’amore nelle prossime settimane e mesi in avanti, mentre ci riprendiamo. Con tutto il mio amore, JT”, conclude il post l’attore.