“Ci aspettiamo che l’azienda chiarisca le sue reali intenzioni oggi. Da parte del governo confermeremo la natura strategica dello stabilimento ex Ilva di Taranto”. Così Giuseppe Provenzano, ministro per il Sud, arrivando all’incontro sull”Ex Ilva a Palazzo Chigi. “È improprio parlare di scudo e di immunità – prosegue – Noi stiamo ragionando su una norma generale e astratta, che superi il vaglio di costituzionalità e che sancisca un principio semplice e cioè: chi inquina paga ma chi deve attuare un piano ambientale non può rispondere per colpe altrui o del passato”.