Notte di terrore sull’A1 verso Napoli. Un drammatico incidente ha provocato tre morti in un incidente tra mezzi pesanti e un’auto sull’A1 Milano-Napoli, nel tratto compreso tra Cassino e San Vittore in direzione Napoli. È successo poco dopo le 2.30. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Cassino.

Le vittime sono i conducenti di due tir e un’altra persona. Il tratto è stato chiuso per tutta la notte e riaperto all’alba. Il dramma a notte fonda quando, per cause ancora in fase di accertamento da parte della Polizia Stradale, è avvenuto lo scontro tra i mezzi e la vettura. Le vittime sono ancora da identificare e sono state trasferite all’obitorio del ‘Santa Scolastica’ di Cassino a disposizione del magistrato.

Secondo la ricostruzione riportata dall’Agi, non è ancora chiara la dinamica dell’incidente ma sembra che gli autostrasportatori abbiano tentato invano di evitare l’impatto con un’auto in panne. Il tratto di autostrada coinvolto è rimasto chiuso fino alle prime luci dell’alba. Sono ancora in corso le operazioni di rimozione dei mezzi incidentati e di ripristino della percorribilità dell’intera carreggiata, in attesa del completamento delle quali è stata installata una deviazione in carreggiata opposta, per consentire il deflusso del traffico su due corsie sia in direzione Napoli che in direzione Roma. Attualmente, fa sapere Autostrade, in corrispondenza della testata della deviazione, si registra un km di coda in direzione di Napoli.