BLOG

Diario da un paese in zona rossa- 12 novembre, un pensiero agli eroi di Nassiriya e un altro grazie a Papa Francesco

Esperto in comunicazione
Diario da un paese in zona rossa- 12 novembre, un pensiero agli eroi di Nassiriya e un altro grazie a Papa Francesco

San Marco Argentano (Cs), giovedì 12 novembre

Le giornate sono sempre più corte, corte ma intense. Molto intense!

Il mio primo pensiero, stamattina, è andato agli eroi di Nassiriya. Ricordo bene quel drammatico 12 novembre di 17 anni fa, anche perché ero a poche ore dall’esame della patente che, per un diciottenne, è un traguardo da non fallire.

Ricordo le drammatiche immagini provenienti dall’Iraq e l’enorme dispiacere.

Dobbiamo essere grati, ogni giorno, agli uomini e alle donne delle forze dell’ordine.

La giornata è stata caratterizzata dalle polemiche sul video girato all’ospedale Cardarelli di Napoli; ho scritto una riflessione qui, un pensiero che vuole andare oltre il singolo episodio con un appello che rinnovo: proviamo a comunicare con la logica del bene!

Momento di speranza del giorno, arriva dal Vaticano e porta la firma di Papa Francesco. Domenica prossima, in occasione della Giornata Mondiale dei Poveri, saranno fatti tamponi gratis alle persone bisognose.

Ancora una volta: grazie Francesco!

 

Contenuti sponsorizzati

Commenti


SCOPRI TUTTI GLI AUTORI