Ha avuto conseguenze drammatiche l’incidente avvenuto questa mattina poco dopo le 11 a Tombelle di Vigonovo, nel Veneziano. Una bambina di un anno e 8 mesi è morta dopo esser stata investita dall’auto guidata dal padre.

L’incidente, che ha scosso la giornata di Ferragosto, è avvenuto mentre il padre stava facendo manovra nell’area del giardino di casa, in via Carlo Magno: stando ad una prima ricostruzione la piccola sarebbe stata investita dall’auto in retromarcia, impegnata in una manovra. Il padre della bambina non si sarebbe accorto della sua presenza.

Sull’incidente mortale indagano i carabinieri di Vigonovo e Chioggia, coordinati dal pm di turno della procura di Venezia: in corso le verifiche di eventuale testimonianze e i rilievi. 

Sul luogo dell’incidente è intervenuto il Suem 118 di Mestre, un elicottero dell’ospedale di Padova, l’automedica e un’ambulanza dell’ospedale di Dolo i cui medici hanno tentato invano di rianimare la piccola, ma le lesioni dello schiacciamento sono apparse subito gravi e si è solo potuto constatare il decesso.

“È una grande tragedia”, è il commento al Corriere della Sera del sindaco di Vigonovo, Luca Martello. “Mi auguro che la comunità ora sappia fare scudo attorno a questa famiglia, per tutelare lei e il grande dolore di chi non ha commesso qualcosa consapevolmente. Sono incidenti che purtroppo accadono, ulteriori informazioni non spostano nulla, non aiuteranno ad evitare che riaccadano”, le parole del primo cittadino.

Redazione