Ora è ufficiale: il pilota tedesco Mick Schumacher, figlio del leggendario Michael Schumacher, sarà un pilota della Haas nel Mondiale di Formula 1 del 2021. Lo ha annunciato sui social lo stesso team americano. Il 21enne Schumacher iniziera da subito i suoi preparativi come pilota di Formula 1 a tempo pieno, guidando la VF-20 del team Haas nelle FP1 al Gran Premio di Abu Dhabi, venerdì 11 dicembre, prima di partecipare ai test di fine stagione per giovani piloti sul circuito di Yas Marina, martedì 15 dicembre.

Membro della Ferrari Driver Academy, il giovane Schumi è in corsa per il titolo di campione del Mondo di Formula 2 prima dell’ultimo round della stagione in programma sul Circuito Internazionale del Bahrain il 4-6 Dicembre. Schumi Jr ha un vantaggio di 14 punti in classifica sul rivale più vicino, nella sua seconda stagione con il team Prema Racing ha totalizzato 10 podi tra cui un paio di vittorie in Feature Race a Monza e Sochi. “Sono molto contento di confermare Mick Schumacher nella nostra formazione di piloti per la prossima stagione e non vedo l’ora di accoglierlo nel team”, ha dichiarato Guenther Steiner, team principal dell’Haas F1 Team.

“La prospettiva di essere sulla griglia di partenza della Formula 1 il prossimo anno mi rende incredibilmente felice e sono semplicemente senza parole “, ha dichiarato da parte sua Mick Schumacher confermando che sarà pilota del Team Haas in Formula 1 nella stagione 2021. “Vorrei ringraziare il team Haas F1, la Scuderia Ferrari e la Ferrari Driver Academy per avermi dato fiducia. Voglio anche riconoscere ed estendere il mio amore ai miei genitori, so che devo loro tutto. Ho sempre creduto che avrei realizzato il mio sogno di guidare in Formula 1”, ha spiegato il 21enne pilota tedesco. “Un enorme ringraziamento va anche a tutti i grandi tifosi del motorsport che mi hanno supportato per tutta la mia carriera. Darò il massimo, come faccio sempre, e non vedo l’ora di intraprendere questo viaggio insieme ad Haas F1 e a loro”, ha detto ancora Schumacher.

Redazione