Un ragazzino di 11 anni è caduto dal primo piano di un’abitazione a Napoli ed è attualmente ricoverato in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, all’ospedale Santobono. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia del Vomero, l’incidente è avvenuto nella tarda mattinata di oggi quando il piccolo, probabilmente dopo essersi sporto in modo eccessivo, è caduto nel vuoto dal primo piano di un palazzo in via Domenico Fontana, nel quartiere Arenella.

Soccorso dai genitori, che al momento dell’incidente si trovavano in casa, e da alcuni passanti, il piccolo è stato trasportato dal 118 al pronto soccorso dell’ospedale pediatrico del Vomero dove i medici gli hanno prestato le prime cure.

Attualmente è ricoverato in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. Sulla vicenda sono in corso gli accertamenti dei carabinieri che si sono avvalsi sul luogo dell’incidente anche dei rilievi della sezione investigativa scientifica dell’Arma.

 

Giornalista professionista, nato a Napoli il 28 luglio 1987, ho iniziato a scrivere di sport prima di passare, dal 2015, a occuparmi principalmente di cronaca. Laureato in Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa, ho frequentato la scuola di giornalismo e, nel frattempo, collaborato con diverse testate. Dopo le esperienze a Sky Sport e Mediaset, sono passato a Retenews24 e poi a VocediNapoli.it. Dall'ottobre del 2019 collaboro con la redazione del Riformista.