Il Consiglio di amministrazione della Luigi Luzzatti S.C.p.A. ha dato il via libera alla sigla di un patto di collaborazione finalizzato a realizzare un percorso operativo comune fra le Banche popolari consorziate. Queste rappresentano, con oltre 1.100 dipendenze, una provvista di 36 miliardi di euro, crediti a famiglie e imprese per circa 32 miliardi e oltre 20 miliardi di patrimonio, una realtà rilevante, articolata e diffusa sui territori del nostro Paese.

«Il percorso di collaborazione sempre più stretta fra le Banche popolari – sottolinea Vito Antonio Primiceri, presidente della Luzzatti SCpA – ha registrato oggi un passo decisivo che assicura basi solide per affrontare con rinnovato impulso e convinta determinazione le sfide poste dalle profonde modifiche regolamentari e di mercato, unite dai comuni valori del sostegno delle economie locali, lo sviluppo del territorio e la crescita delle comunità di riferimento».