Ricoperto di vernice verde, sostanza che ha anche ingerito e di cui è rimasto intossicato. È il gesto barbaro attuato nei confronti di un cane, segnalato e fotografato nei giardini di un quartiere residenziale di Petaling Jaya, in Malesia. Immagini che hanno fatto il giro del web dopo esser state condivise su Facebook da Shazreen Othuman, un ragazzo che vive nella zona e che ha rivolto un appello online per aiutare il cane, trovato a piagnucolare a bordo strada.

Una richiesta ricevuta dalla Malaysian Association of Veterinary Pathology (MAVP), che ha preso in cura il cane che si trova in gravi condizioni: “La vernice è molto pericolosa per gli animali, può essere anche letale perché interrompe il sistema respiratorio, causa nausea, vertigini e allergie alla pelle. Infatti – spiega l’associazione – il povero cane sta molto male, si è avvelenato con la stessa vernice”.

Sul caso è intervenuta anche la polizia malese, invitando chi sa a raccontare quanto ha visto e mettendo in guardia gli autori del gesto: “Non c’è nulla di divertente – ha scritto la polizia – In caso contrario, può essere intrapresa un’azione ai sensi della Sezione 29 dell’Animal Welfare Act 2015, che può portare a una multa fino a RM100.000 (circa 22mila euro), una pena detentiva di tre anni o entrambe le condanne”.