Ha da poco compiuto 94 anni e un piccolo incidente domestico lo ha costretto in ospedale per un’operazione. Ciriaco De Mita, ex presidente del Consiglio, è stato ricoverato all’Ospedale Moscati di Avellino per un intervento al femore perfettamente riuscito. Una brutta caduta nel primo pomeriggio di sabato 19 febbraio, nella sua casa di Nusco in provincia di Avellino, gli è costata la frattura del femore.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, De Mita, sindaco di Nusco al secondo mandato, è inciampato mentre scendeva le scale rovinando a terra. Dopo una mattinata cominciata come di consueto con la lettura dei quotidiani e le telefonate con assessori e uffici del comune di Nusco, dopo pranzo si è concesso un breve riposo prima di scendere al piano terra della sua abitazione per la consueta partita a carte con gli amici di sempre e per organizzare il lavoro della giornata successiva.

È stata una caduta dolorosa che lo ha fatto rotolare per alcuni metri in seguito alla quale l’ex presidente del Consiglio e leader della DC non ha mai perso conoscenza. Soccorso dal 118 è stato portato presso l’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino dove è stato operato nella tarda serata di ieri. L’operazione è perfettamente riuscita. Nonostante l’età, la reazione del paziente è giudicata rassicurante dai sanitari che già nella giornata di domani contano di avviare la prima fase di riabilitazione.

Grande è la stizza per l’incidente ma secondo quanto riportato dall’Ansa il politico resta vigile e non manca di dispensare ai sanitari motti e metafore. Numerosi i messaggi di auguri di una pronta guarigione che stanno pervenendo a De Mita dal mondo politico e istituzionale e da comuni cittadini.

Laureata in Filosofia, classe 1990, è appassionata di politica e tecnologia. È innamorata di Napoli di cui cerca di raccontare le mille sfaccettature, raccontando le storie delle persone, cercando di rimanere distante dagli stereotipi.