Un nuovo caso di coronavirus si è registrato in Vaticano, più precisamente a Santa Marta, dove risiede Papa Francesco. Subito sale l’ansia tra i fedeli che nei giorni scorsi lo hanno potuto scorgere con la mascherina che gli copriva il volto.

“Il malato, al momento asintomatico, è stato posto in isolamento, come anche coloro che sono venuti in contatto diretto con lui, e ha lasciato temporaneamente Casa Santa Marta, dove abitualmente risiede”, riferisce il direttore della sala stampa vaticana Matteo Bruni.

“Si continuano a osservare le disposizioni emanate dalla Santa Sede e dal Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e la salute di tutti i residenti della Domus viene tenuta costantemente sotto monitoraggio – ha assicurato ancora Bruni – Nei giorni scorsi erano stati riscontrati anche 11 contagi tra le Guardie svizzere in Vaticano”.