La navicella spaziale Soyuz è decollata verso la Stazione Spaziale Internazionale. Il lancio questa mattina a Baikonur, in Kazakistan, intorno alle 8:40 italiane. A bordo della navicella due astronauti russi e un’americana. Si tratta di Sergei Ryjikov e Sergei Koud-Svertchkov e di Kathleen Rubins della Nasa.

 

Le immagini del lancio sono state diffuse dalle due agenzie spaziali. Quella russa ha fatto sapere su Twitter che la navicella “si è posizionata in orbita con successo”. Il viaggio dovrebbe durare poco più di tre ore. “A bordo tutto bene”, ha fatto sapere l’equipaggio di astronauti. Il lancio è avvenuto dopo un periodo di stretta quarantena. La missione durerà 177 giorni per realizzare 76 esperimenti scientifici.