La principessa Märtha Louise di Norvegia ha annunciato che sposerà lo sciamano Durek Verrett. Ovvero: il guru spirituale delle star americane – come, per esempio, Gwyneth Paltrow. L’annuncio è arrivato tramite dei post sui profili social dei due. È il secondo matrimonio per la principessa, quarta in linea di successione al trono, il cui primo marito, lo scrittore e noto dandy Ari Behn è deceduto in tragiche circostanze due anni dopo il primo divorzio. Un caso legato allo scandalo del #metoo. Quella con il guru delle star è un’altra, seconda relazione chiacchieratissima della principessa.

“Sono felicissima di annunciare il fidanzamento con lo sciamano Durek, l’unico che fa perdere un battito al mio cuore, colui che vede in me tutto il mio potenziale, colui che mi fa ridere e con il quale posso lasciarmi andare. L’amore trascende e ci fa crescere. E io sono felice di continuare a crescere con questo bellissimo uomo”, ha scritto la 50enne principessa nel suo post mostrando un anello di smeraldi dal valore – secondo i media locali – compreso tra i 20mila e i 35mila euro.

“Quando lo sai, lo sai. Non c’è niente di meglio per un uomo che avere ben chiaro il fatto che la donna che hai accanto sia quella giusta – ha scritto il 47enne in un post Derek Verrett – Sono felice fino alle lacrime all’idea di poter trascorrere il resto della mia vita con una donna dal cuore puro, angelica, saggia e potente che rappresenta tutti i livelli di una dea ai miei occhi. Insieme, come una coppia spirituale piena di sentimento, useremo il nostro potere per sostenere le persone a creare un mondo basato sull’amore e sull’accettazione. Vogliamo cambiare il mondo attraverso il nostro amore. L’amore si espande oltre ogni barriera e condizione. L’amore è libero e trasparente. Invita alla crescita. Mostra agli esseri umani che siamo più delle nostre paure, del nostro odio o del nostro condizionamento sociale. La principessa Märtha Louise è l’amore della mia vita. Vede tutti gli aspetti di me e io vedo tutto di lei. Sono un ragazzo che ama una ragazza che ricambia il mio amore. Posso mostrare e dimostrare a questa donna divina quanto la amo per il resto della mia vita. Sono l’uomo più felice di sempre”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Durek Verrett (@shamandurek)

Primogenita di re Harald e della regina Sonja, quarta in linea di successione al trono di Norvegia, studi in fisioterapia e una carriera nel mondo dello spettacolo, una vita da normale cittadina che le aveva fatto perdere il trattamento di Altezza Reale, la principessa è stata sposata in prime nozze fino al 2017 con lo scrittore Ari Behn, morto suicida nel 2019. L’uomo aveva accusato di molestie l’attore statunitense Kevin Spacey. Da quel matrimonio la principessa aveva avuto tre figlie: Maud Angelica, 18 anni; Leah Isadora, 16 anni; Emma Tallulah, 13 anni. È quarta in linea di successione in quanto il trono norvegese era destinato soltanto ai figli maschi prima della modifica della Costituzione che ha introdotto la regola della primogenitura assoluta ma senza validità retroattiva.

La principessa ha aperto un centro di terapia alternativa noto in Norvegia come “scuola degli angeli” (Engleskolen) per fornire una “formazione in chiaroveggenza e comunicazione con gli angeli”. È stato in quell’ambiente che è cominciata la collaborazione professionale e la relazione sentimentale con lo sciamano Durek Verrett. “La principessa e lo sciamano”, il titolo di alcune conferenze che i due tengono insieme. Diversi media norvegesi criticano la relazione, si sono spinti a definire il guru un “truffatore”.

Märtha Louise ha raccontato in passato come la relazione con lo sciamano le abbia insegnato tanto sulla “supremazia bianca”, sui diritti e il razzismo. I giornali scrivono che ora la principessa potrebbe trasferirsi in California. “Ci congratuliamo con la principessa Märtha Louise e con Durek Verrett per il loro fidanzamento – si legge nel post della casa reale di Norvegia – e auguriamo loro tutto il meglio per il futuro”. Manca solo la data delle nozze.

 

Giornalista. Ha studiato Scienze della Comunicazione. Specializzazione in editoria. Scrive principalmente di cronaca, spettacoli e sport occasionalmente. Appassionato di televisione e teatro.