Allerta meteo prorogata di 24 ore in Campania. La Protezione Civile aveva diramato un’allerta dalle 18:00 di ieri alle 18:00 di oggi, giovedì 15 ottobre. Il livello di criticità idrogeologica è Arancione su tutto il territorio, ad esclusione delle zone 4 e 7, sulle quali l’allerta attualmente è Gialla. Dalle 18 di oggi e fino alla stessa ora di domani, venerdì 16 ottobre, si passa dunque con l’ultima nota al livello di criticità Giallo sull’intero territorio, ad eccezione delle zone 4 e 7 sulle quali le condizioni meteo non prevedono criticità.

Dal tardo pomeriggio di oggi le precipitazioni da “diffuse” diverranno “locali” e potranno avere anche a carattere di rovescio o isolato temporale. Saranno ancora possibili raffiche di vento. La Protezione Civile della Regione raccomanda di tenere alte le misure di contrasto ai fenomeni attesi segnalando che saranno possibili occasionali fenomeni franosi anche in assenza di precipitazioni in territori con condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, a causa degli effetti indotti dagli incendi boschivi verificatisi sul territorio regionale e per effetto della saturazione dei suoli dovuta alle ultime piogge.

Saranno ancora possibili, inoltre, ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); Possibili cadute massi in più punti del territorio.