Torna il maltempo al Centro e Sud Italia. Una perturbazione atlantica, in arrivo dalla Francia, raggiungerà oggi i settori più occidentali
colpendo in particolare l’Emilia Romagna e poi altre Regioni Centrali. Rinforzo deciso dei venti al Sud. Il Dipartimento della Protezione Civile, sulla base delle previsioni, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Per la giornata di oggi è stata quindi valutata l’allerta gialla su Umbria, Lazio, gran parte della Sardegna e su alcuni settori di Emilia Romagna, Abruzzo, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Si prevedono in tarda mattinata precipitazioni diffuse, prevalentemente a carattere di rovesci e temporali, prima su Sardegna ed Emilia Romagna e poi su Umbria, Lazio e settori occidentali di Abruzzo e Molise. I fenomeni saranno accompagnati, scrive l’Ansa, da rovesci di forte intensità. Venti e burrasche sono attesi sui quadri meridionali, e quindi Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, per poi spostarsi al Lazio. Possibili mareggiate lungo le coste esposte.