Record di contagi da coronavirus in Francia: mai così tanti dalla metà di aprile. Sono 5.429 i casi di covid-19 registrati nelle ultime 24 ore. I numeri dei decessi e dei ricoveri non è stato intanto aggiornato per un “guasto informatico” che ha colpito il sistema di conteggio.

A rendere noti i dati il Dipartimento della sanità pubblica. Ieri i nuovi erano stati 3.304: un balzo di oltre 2.200 casi. Negli ultimi giorni la soglia dei quattromila casi era già stata superata più volte. Il premier Jean Castex ha invitato i cittadini francesi a “essere responsabili” di fronte alla recrudescenza dell’epidemia. “Non ho mai pensato che lo stato potesse fare tutto, ha la sua parte di responsabilità ma tutti devono sentirsi preoccupati per la lotta contro l’epidemia” ha detto Castex su France Inter.

Il piano di rilancio francese sarà di 100 miliardi e sarà presentato il 3 settembre. Castex ha anticipato che “il settore della cultura beneficerà di una dotazione eccezionale” di 2 miliardi di euro: “Bisogna andare a teatro, al cinema, bisogna sostenere il settore culturale”, ha detto. In un’intervista di ieri il premier aveva riconosciuto una risalita dei contagi nel Paese e in tutta Europa “di quella che chiamiamo la circolazione virale. Ma dico subito che non ci sono motivi di allarmarsi. Non siamo tornati alla situazione di aprile, maggio”.