A Natale è possibile ordinare “Piatti Sospesi” a chi ne ha più bisogno. È l’iniziativa per incentivare la solidarietà lanciata da Just Eat, una delle più grandi piattaforme per le ordinazioni online operante in Italia.

Quest’anno a Milano, Torino, Roma e Napoli sarà possibile aggiungere al proprio ordine un Piatto Sospeso dai menù dei ristoranti che partecipano all’iniziativa, al prezzo di 3,00 o 5,00 euro. Con un clik si ordina, con un altro si può fare una buona azione.

Pollo, hamburger, panini, sushi, pasta, riso, piadine e molto altro, tutti piatti che non saranno consegnati nell’ordine di acquisto, ma raccolti da Just Eat insieme ai ristoranti e consegnati a comunità, case accoglienza e persone senza dimora, nelle serate del 17, 18 e 19 dicembre 2019, in concomitanza con la Giornata Internazionale della solidarietà Umana.

Al termine dell’operazione Just Eat raddoppierà i Piatti Sospesi raccolti virtualmente grazie agli ordini ricevuti, in modo da consegnare più Piatti Sospesi come cene di Natale a chi ne ha più bisogno. Un modo per essere più vicino a chi ne ha bisogno soprattutto durante le feste.