Una coppia di rapinatori che dalla Germania semina il terrore tra i palazzi di Napoli? Sembra impossibile, e lo è. Da alcuni giorni è diventata virale infatti una ‘bufala’ che sta circolando in particolare tramite WhatsApp, l’app di messaggistica che dallo scoppiare dell’emergenza Coronavirus è diventato il principale mezzo di diffusione di fake news in Italia.

Nei messaggi si fa riferimento infatti a due rapinatori armati di pistole che, al calar del buio, entrano in azione nel capoluogo campano “dopo che i portieri chiudono i palazzi”.  Per fortuna si tratta di una bufala: le foto allegate al messaggio mostra infatti due uomini che con Napoli non hanno nulla a che fare. Si tratta delle foto estratte da articoli pubblicati in Germania su una coppia di rapinatori, segnalati alle autorità locali il 20 dicembre dello scorso anno per una serie di colpi in appartamenti ai danni di almeno quattro donne.

Le immagini circolate su WhatsApp sono le stesse pubblicate dai media teutonici grazie alle telecamere di videosorveglianza di alcuni dei palazzi presi di mira dalla coppia di rapinatori.