Tutti i principali competitor guadagnano terreno, ma la Lega continua ad arretrare nelle intenzioni di voto degli italiani. È il quadro che emerge dall’ultimo sondaggio realizzato da SWG per il tg di La7. I dati sciorinati dal direttore Enrico Mentana vedono in particolare un forte rimbalzo in avanti per Partito Democratico e Fratelli d’Italia, grande protagonisti della settimana secondo SWG.

LE INTENZIONI DI VOTO – Entrando nel dettaglio dei numeri, il Carroccio scende al 26,6%, perdendo lo 0,3% negli ultimi sette giorni. Forte balzo in avanti invece per il Partito Democratico che supera quota 20 guadagnano un punto questa settimana, mentre gli alleati di governo del Movimento 5 Stelle si attestano al 16% (+0,1%). Bene anche Fratelli d’Italia, col partito della Meloni che sale fino al 14,2% segnando un +0,6%.

Tra i partiti sotto la doppia cifra male Forza Italia, che scende sotto quota 6%, così come la Sinistra che perde terreno e si attesta al 3,5% (-0,3%). Continua il ‘derby’ tra Italia Viva e Azione: i renziani si portano al 3%, mentre il movimento di Carlo Calenda scende al 2,9%. Tra gli altri partiti +Europa è stimato al 2,5%, Verdi al 2%, Cambiamo all’1,2%.

IL DECRETO SICUREZZA – SWG ha sondato il terreno anche in merito alla possibile abolizione dei decreti sicurezza targati Matteo Salvini, tema tornato d’attualità per le richieste del Pd di cancellare le leggi. Per il 31% degli intervistati è urgente cambiarlo, stessa percentuale sostiene che sia una misura importante ma che si possa attendere prima di farlo. Solo un quarto degli elettori grillini però pensa che si debba approvare il prima possibile una modifica del decreto.