Lanci di pietre e sedie, è guerriglia a Mondragone: 43 i positivi al coronavirus

E’ di un poliziotto lievemente ferito, diverse auto danneggiate e lanci di sedie e pietre tra italiani e i componenti della comunità bulgara di etnia rom il bilancio della giornata ad alta tensione andata in scena a Mondragone, comune del litorale casertano, dove negli ultimi quattro giorni sono stati registrati 43 casi di positività al coronavirus (la maggior parte dei positivi è asintomatico) su oltre 700 tamponi analizzati.