Tre giorni con temperature sopra la media stagionale. E’ quanto annuncia la Protezione civile della Regione Campania che nelle scorse ore ha emanato un avviso di criticità meteo per ondate di calore.

Dalle 12 di mercoledì 29 luglio, e per una durata di 72 ore, potranno verificarsi condizioni di criticità con le temperature massime superiori ai valori medi stagionali di 5-7 gradi associate ad un tasso di umidità che potrà superare anche il 70-80% in condizioni di scarsa ventilazione.

Secondo le previsione de IlMeteo.it, da mercoledì 29 luglio a venerdì 31 luglio, le temperature tra Napoli, Salerno, Caserta, Avellino e Benevento raggiungeranno picchi fino a 37-38 gradi.

Durante i giorni in cui è previsto un rischio elevato di ondate di calore e per le successive 24 o 36 ore la Protezione civile consiglia di seguire queste semplici norme di comportamento:

    • non uscire nelle ore più calde, dalle 12 alle 18, soprattutto ad anziani, bambini molto piccoli, persone non autosufficienti o convalescenti;
    • in casa, proteggervi dal calore del sole con tende o persiane e mantenere il climatizzatore a 25-27 gradi. Se usate un ventilatore non indirizzatelo direttamente sul corpo;
    • bere e mangiare molta frutta ed evitare bevande alcoliche e caffeina. In generale, consumare pasti leggeri.
    • indossare abiti e cappelli leggeri e di colore chiaro all’aperto evitando le fibre sintetiche. Se è con voi una persona in casa malata, fate attenzione che non sia troppo coperta.