Si sono sposati a Mottola Federico Zampaglione e Giglia Marra. Una cerimonia che si è svolta nella chiesa di Santa Maria Assuna nel pomeriggio. Ad accompagnare il cantante dei Tiromancino all’altare è stata Linda, 11 anni, la figlia che Zampaglione ha avuto con Claudia Gerini, sua ex, attrice. Un matrimonio organizzato in un mese e mezzo e rinviato da quasi due anni per via dell’emergenza covid.

Marra è originaria proprio di Mottola, provincia di Taranto, dov’è nata il 16 aprile 1982. Si è diplomata al Liceo Artistico Lisippo della città pugliese. Vive da anni a Roma dove si è laureata in scienze Umanistiche, indirizzo Cinema. E contemporaneamente è entrata nel mondo del teatro. Ha studiato al corso di Acting Training di Beatrice Bracco.

“Se mi avessero detto da piccola: un giorno t’innamorerai di un cantante, un poeta che scriverà canzoni meravigliose ispirate a te, non ci avrei mai creduto!”, ha dichiarato recentemente. I due si sono incontrati per la prima volta in un locale: un’amica di lei era una fan di Zampaglione e le ha chiesto di scattare una foto. Quello il primo contatto.

Curiosità: a suonare al ricevimento i Terraross, gruppo di pizzica che ha affascinato Madonna. La proposta di matrimonio è stata Noi caso mai, una canzone del 2018. “Sei tutto quello che non mi aspettavo. Sei quella che aspettavo io da tempo”.

Giornalista. Ha studiato Scienze della Comunicazione. Specializzazione in editoria. Scrive principalmente di cronaca, spettacoli e sport occasionalmente. Appassionato di televisione e teatro.