Anche in tempi di emergenza Faustino Asprilla trova il modo per distinguersi in maniera originale. L’ex attaccante della nazionale colombiana, in Italia protagonista con la maglia del Parma negli anni Novanta, ha annunciato la volontà di vendere i preservativi prodotti dalla sua azienda a un prezzo speciale. Al momento ne ha già donati 100mila.

Gli anticoncezionali sono tra gli articoli che ormai scarseggiano in alcune aree dall’inizio della pandemia. E Asprilla offre il suo contributo alla causa con la sua linea ‘Tino Condones‘. “Qui a casa ho un sacco di preservativi e voglio che mi aiutate a usarli, perché è davvero difficile per me usarli tutti”, ha dichiarato l’ex giocatore in un video pubblicato sui canali social. “Mettere al mondo dei bambini, con questo virus, non è il caso”.