La situazione in Francia si fa di giorno in giorno più grave. Per il terzo giorno consecutivo sono stati registrati 1.300 nuovi casi di coronavirus. “Effetto vacanze” l’ha ribattezzato la stampa francese che attribuisce il fenomeno al ricongiungimento familiare e da assembramenti pubblici e privati come la ripartenza dei matrimoni. Sono 15 i nuovi focolai individuati nelle ultime 24 ore per un ammontare di 157 in tutto.

SPAGNA – La Spagna continua ad essere la sorvegliata speciale d’Europa. Madrid è la città che ha avuto il più alto numero di morti per coronavirus. In Spagna la seconda città più colpita dalla pandemia è Barcellona, mentre nel resto d’Europa sono Birmingham (+249,7%) e Londra (226,7%). In Italia Milano, con un incremento di persone decedute del 149%.

GERMANIA – Resta alta l’allerta coronavirus in Germania dove, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 955 nuovi contagi. Secondo i dati dell’istituto Robert Koch, il totale di casi di Covid-19 nel Paese è 209.653. Sette le persone morte a causa del virus nella giornata di ieri, 9.148 in tutto.