C’è anche Kevin Durant tra i quattro giocatori dei Brooklyn Nets ad essere risultati positivi al Coronavirus. A comunicare il contagio di una delle stelle Nba, attualmente infortunato (tendine d’Achille), è stato lo stesso team di appartenenza.  I Nets in una nota hanno specificato in un comunicato che tre dei quattro interessati non mostrano sintomi, mentre sarebbero presenti per il quarto. Non si conoscono per ragioni di privacy i nomi di tre dei quattro giocatori.

Lo stesso Durant ha rassicurato sulle sue condizioni di salute, rinnovando l’invito a prestare attenzione alle misure restrittive adottate anche negli Stati Uniti dove la pandemia del covid-19 ha provocato 5mila contagi e 100 decessi.

Prima dei quattro giocatori dei Nets positivi, in Nba erano già contagiati altri tre atleti: Rudy Gobert e Donovan Mitchell degli Utah Jazz e Christian Wood dei Detroit Pistons.