A 26 anni è alla guida di un’auto senza aver mai conseguito la patente e resta coinvolta in un drammatico incidente stradale dove perde la vita un ragazzo di 19 anni che si trovava alla guida di uno scooter. E’ quanto successo la scorsa notte a Castellammare di Stabia, comune in provincia di Napoli. A nulla è valso il tentativo di un uomo, 51 anni, che si trovava con altre due persone nell’auto condotta dalla 26enne, di ingannare i carabinieri sostenendo che alla guida della vettura ci fosse lui. E’ stato denunciato per favoreggiamento personale.

Denunciata per omicidio stradale

Dagli accertamenti e dalle testimonianze raccolte, oltre che dalla visione delle immagini di videosorveglianza presenti in via Ripuaria, dove è avvenuto l’incidente stradale, è stata cristallizzata la presenza della donna al volante. Quest’ultima è stata denunciata per omicidio stradale in attesa degli esiti degli esami tossicologici che, in caso di positività, potrebbero aggravare la sua posizione.

Amico vittima in ospedale

La vittima è morta invece sul colpo. Si trovava alla guida dello scooter in compagnia di un amico quando è avvenuto lo scontro frontale con l’auto. Il passeggero è stato portato in ospedale per accertamenti, non è in gravi condizioni. Illese invece le quattro persone che si trovavano nella vettura.

Redazione

Autore