Una ragazzina di 15 anni è morta nel drammatico incidente avvenuto questa mattina nel crollo del ponte sul fium Tarn a Mirepoix-sur-Tarn, a nord-est di Tolosa, in Francia. Il decesso e il recupero del corpo è stato confermato dal procuratore di Tolosa Dominique Alzéari. Il prefetto Etienne Guyot ha spiegato ai media francesi che ci sono “probabilmente diversi dispersi, potenzialmente il conducente del camion” e “forse” quello di un possibile terzo veicolo.

IL CROLLO PER IL TIR – Al momento del crollo sul ponte sospeso stavano transitando alcuni veicoli, compreso un tir. Proprio quest’ultimo, con un peso superiore al limite consentito, avrebbe provocato il crollo della struttura. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco: oltre 60 i caschi rossi in azione sul luogo della tragedia assieme a tre elicotteri inviati per supportare le operazioni di recupero.

LE TESTIMONIANZE – “Ho preso il ponte poco prima per portare mio figlio alla stazione”, spiega Sandrine al quotidiano francese ‘Le Parisien’. Un altro abitante della zona ha spiegato: “Ero a casa, stavo andando a lavorare quando ho sentito un forte rumore. Come un gigantesco tuono, un po’ metallico. Sono uscito da casa mia e ho visto il ponte che era crollato. Un’auto era caduta in acqua e si vedeva solo la cima di un semirimorchio che sporgeva dall’acqua”.

Redazione