È molto fragile in termini di mobilità, ciò l’ha portato a sviluppare una sorta di depressione”. Sarebbero queste le condizioni di salute di Pelè, il 79enne tre volte campione del mondo col Brasile, come raccontato dal figlio Edinhno.

“O Rei”, come scrive l’agenzia France-Press riportando le parole del figlio, dopo una serie di problemi di salute non è riuscito a ristabilirsi. Attualmente infatti, a seguito di un’operazione all’anca, uno dei più grandi calciatori della storia è diventato dipendente da un deambulatore. “Sta meglio del periodo in cui era costretto a muoversi sulla sedia a rotelle, ma fa ancora molta fatica a camminare”, ha spiegato il figlio Edinho.

Immaginate il Re, da sempre una figura imponente, che adesso non riesce a camminare normalmente. È molto imbarazzato da questa condizione”, svela il figlio di O Rei. Pelè da tempo sta limitando le sue uscite pubbliche proprio a causa dei continui problemi di salute: il fenomeno brasiliano vive con un solo rene da decenni, quando una costola rotta durante una partita di calcio costrinse i medici ad asportarlo, mentre nel 2014 fu sottoposto a dialisi dopo aver contratto una grave infezione urinaria.