“Chiedo a Matteo Salvini e a tutti gli iscritti alla Lega cosa pensano di questo post. Dato che viene da un soggetto che ha un profilo nel quale si dichiara loro sostenitore. Non posso far altro che denunciare ma mi rendo conto che di fronte a tutto questo io e la mia famiglia siamo senza tutela”. Lo scrive su Facebook Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, allegando l’immagine del post di un utente che scrive: “qualcuno le metterà una palla in testa prima o poi”. A quanto si èappreso, il post sarebbe stato segnalato alla polizia.

Poco dopo la denuncia Salvini chiude una sua diretta su Facebook senza citare esplicitamente il caso ma dicendo: “La droga fa male sempre e comunque, spero di non essere denunciato se il sabato pomeriggio denuncio che la droga fa male, sempre e comunque”.

 

LEGGI ANCHE – “Stefano non è morto per droga”, Ilaria Cucchi pronta a querelare Salvini