“Festeggio così i miei primi 70 anni. Ora voglio pensare alla famiglia”. Simpatica, solare e camaleontica con queste parole Mara Venier annuncia il suo addio a Domenica In. Dopo un periodo di vagabondaggio tra Rai e Mediaset, da due anni la ‘signora della domenica’, c’è stata soprannominata, era tornata alla conduzione del programma in onda ogni domenica su Rai Uno. Sebbene si senta ancora molto giovane, alla soglia dei 70 anni la conduttrice veneta è arrivata ad un punto della sua vita in cui sente la necessità di stare con la sua famiglia e dedicarsi alla vita privata. A dare le motivazioni della sua scelta è stata la stessa Venier che in un’intervista al settimanale Oggi ha dichiarato di non rendersi ancora conto di essere arrivata a 70 anni: “Dentro mi sento sempre una ragazza di 30. Sono serena, non ho mai basato la mia vita sull’avvenenza. Ed essere nonna è la cosa che più di tutte mi riempie d’orgoglio. Niente mi ha dato gioia, nella vita, come quelle due sillabe lì, ‘non-na’, pronunciate dai miei nipoti Giulio e Claudio”. 

La decisione della conduttrice ha lasciato di stucco tutti i suoi spettatori e gli utenti della rete che la seguono con molto affetto sui social. In molti, infatti, sperano di rivederla in tv in altre vesti ma per ora ha deciso di intraprendere altre strade lontane dai riflettori. Se e quando tornerà il programma in tv, nel corso della prossima stagione televisiva, non vedrà la sua conduzione e già ci si chiede sul web a chi possa passare il timone della trasmissione. L’affetto e il successo che Mara Venier ha ottenuto in questi anni è testimoniato anche dagli ascolti record, soprattutto nel periodo del lockdown in cui gli spettatori hanno apprezzato l’umanità e la serietà con cui la conduttrice ha affrontato il tema delicato del coronavirus. Non ci sono però lacrime per “zia Mara”, ma tanto stupore per un rinnovato successo che stravolto nuovamente la sua carriera.

Nel corso dell’intervista la Venier ripercorre le tappe della sua vita e fa una promessa al marito Nicola Carraro: “Nicola, ti giuro che questa è la mia ultima Domenica In. Dall’anno prossimo sono tutta tua. “Zia Mara”, come affettuosamente la chiamano nel mondo dello spettacolo, soprattutto nel corso della pandemia ha sempre mostrato il suo lato intimo ed emotivo con testimonianze dell’amore che la lega a suo marito e alla sua famiglia. In occasione del suo compleanno e del suo addio a Domenica In, il settimanale dedica alla conduttrice anche la copertina in omaggio ad una vera leggenda del piccolo schermo. A Domenica In ha trovato il modo di risorgere dalle sue stesse ceneri: regina di gaffe e ilarità, il programma è stato uno tra i più apprezzati nel palinsesto del nostre reti tv.