Ha ringraziato commossa il carabiniere che le ha portato la colazione e una piccola spesa. Con questo semplice gesto si è conclusa la richiesta d’aiuto di un’anziana signora che aveva poco prima chiamato i militari: “Sono sola in casa e non ho né pane, né latte”.

La telefonata è arrivata alla Centrale Operativa dei Carabinieri del Gruppo di Roma, dall’altro capo del telefono la 91enne invalida e con problemi di deambulazione. Il grido d’aiuto ha trovato pronti i militari dell’Arma che le hanno poi fatto spesa e gliel’hanno portata a casa.

La chiamata in lacrime nella mattinata di ieri, martedì 12 ottobre. Una pattuglia della Stazione Roma Città Giardino è stata inviata a casa della donna, residente in zona Vigne Nuove, dove ha trovato l’anziana sola e in lacrime, che lamentava la mancanza di pane e latte.

Richiesta d’aiuto raccolta nell’immediatezza dai carabinieri che dopo aver rincuorata e assistito la signora si sono subito recati al supermercato più vicino, per comprare e offrire i beni richiesti dalla 91enne, che li ha poi ringraziati.

Redazione