Neanche la quarantena ferma il sangue sulle strade. Un incidente mortale si è registrato nella serata di sabato a Bacoli, nel Napoletano. Poco dopo le 20:30 una donna di 48 anni è morto nello schianto tra una moto e un furgone nei pressi di via Cupa Torretta, una traversa di via Scalandrone.

Stando ad una prima ricostruzione effettuata dalla polizia municipale di Pozzuoli la vittima, di nazionalità straniera e residente a Giugliano, è stata centrata in pieno dal furgone. Alla guida della moto c’era il suo fidanzato, trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Grazie Pozzuoli ma non in pericolo di vita.

Per la 48enne che viaggiava in sella con lui invece non c’è stato nulla da fare: l’impatto con l’asfalto dopo essere stata centrata dal furgone è stato fatale, morendo praticamente sul colpo.

Sull’incidente indagano i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Pozzuoli.