Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.7, secondo la stima dell’Ingv, è stata avvertita questo pomeriggio in Grecia, sull’isola di Creta. Il sisma è stato registrato alle 14.51 e l’epicentro è stato localizzato in mare pochi chilometri a sud dell’isola, a una profondità di 10 km. È stata diramata l’allerta tsunami.

La scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione, fino ad Atene. Non ci sono ancora notizia di feriti o danni. Le zone più colpite risultano essere quelle della costa meridionale di Creta: Heraklion Lassithi.

Il comandante dei vigili del fuoco di Creta ha dichiarato che un veicolo dei vigili del fuoco sta pattugliando il territorio nei dintorni di Ierapetra, non lontano dall’epicentro, ma non ci sarebbero danni.

“Stiamo monitorando gli sviluppi e abbiamo implementato tutte le misure previste. Tuttavia, finora non vi è stata alcuna richiesta di aiuto “,

Secondo i media locali, l’intensità del sisma sarebbe stato ricalcolata a 6.0. Dieci minuti dopo la prima scossa ne è stata avvertita una seconda di magnitudo 4.4.