“Leghiamolo al palo e torturiamolo. Sfondagli il cranio”. Queste sono le parole pronunciate da Antonio Zequila nei confronti del concorrente Patrick Ray Pugliese. In questa edizione del Grande Fratello Vip non è la prima volta che avvengono scambi verbali così violenti. Non molte settimane fa l’ex gieffino Salvo Veneziano era finito sotto accusa per delle frasi sessiste e aggressive nei confronti della ‘coinquilina’ Elisa De Panicis, le quali gli sono costate la squalifica. Stessa sorte sembrerebbe toccare allo showman Zequila, il quale dopo un’escalation di incontinenza verbale verso Patrick ha scatenato una pioggia di commenti negativi sui social tanto da spingere il programma a prendere provvedimenti.

Patrick Ray Pugliese è il concorrente preferito dal pubblico del Grande Fratello Vip, ma nella Casa di Cinecittà non è molto amato. Infatti il clima nei suoi confronti non sarebbe molto amichevole, a testimoniarlo ci sono Michele CucuzzaAntonio Zequila e Aristide Malnati i quali lo prendono in giro con tono sprezzante. Ma a finire nell’occhio del ciclone è proprio Zequila a seguito dei suoi termini molto violenti: “Fabio lo ha preso a cuscinate, io ho dovuto svegliarlo stanotte, lui ha detto ‘scusa, scusa, vado via’, ma dopo 5 minuti è tornato. Se non si mette a dieta, sai che dobbiamo fare? Dobbiamo legarlo al palo come San Sebastiano. Lo leghiamo e gli tiriamo le palle. Chi lo prende in fronte 100 punti, sui denti 50 punti, sui genitali 40, prendiamo quelle palle, fanno male. E chi vince, vince un barattolo di marmellata”. Ma a scatenare ulteriori polemiche sono state le reazione di Malnati e Denver che si sono messi a ridere senza cercare di fermarlo, come fecero Patrick, Pasquale e Sergio davanti alle frasi violente di Salvo Veneziano sulla De Panicis.

Tutto sarebbe nato da una discussione che il giornalista Cucuzza avrebbe avuto con l’ex concorrente del GF Vip a seguito della nomination che gli ha fatto. Sebbene Cucuzza abbia detto: “A quello lo sistemo io“, sono state le dichiarazioni di Zequila a destare maggiore scalpore in quanto non ha fatto altro che rincarare la dose: “Dagli un pugno in testa a quel biondo lì, sfondagli il cranio“. Intanto Patrick, consapevole del bullismo che sta vivendo all’interno della casa cerca di prendere il tutto con ironia, ma per fortuna il pubblico è dalla sua parte condannando gli atteggiamenti violenti, offensivi e aggressivi degli altri concorrenti.