Una ragazza italiana di soli 18 anni è morta in Grecia, nella nota isola di Mykonos, a seguito di un drammatico incidente stradale. La vittima, neo diplomata di Perugia, si trovava in Grecia con amici compagni di scuola per festeggiare la maturità.

L’incidente è avvenuto all’alba di giovedì: secondo una prima ricostruzione fornita dai media locali, la ragazza e i suoi amici avevano affittato due auto, delle jeep ‘scoperte’, per girare l’isola. Mentre viaggiavano sulla strada provinciale Agios Stefanos-Fanari le due vetture sono uscite di strada precipitando sulla scogliera, un volo di diversi metri.

Un incidente fatale per la 18enne (non alla guida del veicolo), volata via dall’abitacolo e piombata sugli scogli. Tra gli altri occupanti delle due jeep vi sarebbero diversi feriti, nessuno però in gravi condizioni. Secondo il quotidiano online Cyclades24, “la sfortunata diciottenne è stata portata al centro sanitario di Mykonos dove è stata dichiarata morta”.

Il dipartimento di polizia di Mykonos ha aperto un’indagine preliminare sull’incidente.