Fedez, che indossa l’armatura e con il microfono in mano, che cavalca il cavallo bianco di viale Mazzini, la sede Rai: un cavallo pieno di contenuti del discorso del cantante. «Riforma dei lavoratori dello spettacolo», «Censura tv pubblica», Ddl Zan, «Stop omofobia», «Superlega», «Provita o profitti?» sono alcune delle frasi con cui è segnato il cavallo Rai e degli argomenti di cui ha parlato proprio Fedez nel suo intervento al concertone del Primo maggio. Il murale di Harry Greb è apparso questa notte in via Podgora, all’incrocio nel quale si trova la sede della tv pubblica.

Redazione