“Stefano amico mio. Suona e scrivi anche da lassù”. Così Bobo Craxi annuncia su Twitter la scomparsa dell’amico Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh.

L’artista aveva 72 anni. E’ stato strumentista, autore e scrittore. Dopo pochi minuti è arrivato il messaggio degli altri membri del gruppo, Roby Facchinetti, Red Canzian, Dodi Battaglia e Riccardo Fogli che sulla pagina ufficiale Facebook hanno dato l’addio al loro amico di una vita. Sul suo account personale Roby Facchinetti, il cantante dello storico gruppo, ha salutato così l’amico: “Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa. Preghiamo per lui. Ciao Stefano, nostro amico per sempre…”.