Sono in corso accertamenti da parte delle forze dell’ordine per sei buste sospette recapitate in via della Scrofa 39, a Roma, nell’attuale sede di Fratelli d’Italia. I vari plichi presenterebbero, come riporta l’Adnkronos, della “analogie” con le missive intimidatorie inviate nei giorni scorsi alla redazione di Repubblica. (SEGUONO AGGIORNAMENTI)