Un bambino di soli otto mesi è morto nella serata di sabato presso l’ospedale ‘Cardinale Panico’ di Tricase, dove era stato trasportato d’urgenza dopo essere stato azzannato alla testa dal cane di famiglia. La tragedia è avvenuto intorno alle 20 di ieri presso l’abitazione del piccolo a Tricase, piccolo centro in provincia di Lecce: forse per una distrazione della madre e della nonna il cane, di razza ‘corso’, ha azzannato il bambino nel giardino di casa.

Inutile la corsa in ospedale, dove il bambino è arrivato accompagnato dai familiari in condizioni disperate: sono stati vani i tentativi del personale medico di salvargli la vita, avendo riportato profonde lacerazioni alla testa.

Sul caso è stato aperta una indagine da parte dei carabinieri, intervenuti sul posto già nella serata di sabato per i rilievi del caso. Il cane è stato invece posto sotto la sorveglianza del servizio veterinario della Asl di Maglie.