Sui social circola un video in cui Francesco Pannofino nei panni del regista Renè Ferretti cerca di convincere tutti che “la quarta stagione di Boris non ci sarà”. Ma per la gioia di tutti gli appassionati dell’amata serie tv italiana non è così: la quarta stagione è in arrivo su Disney+ , come produzione di Star, il nuovo brand che debutterà il 23 febbraio sul canale streaming. Non si sa precisamente quando le nuove puntate saranno online ma la comedy del pesciolino rosso sta arrivando.

Quello di Boris, la serie tv ideata da Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo, è un successo lungo tre serie e un film. Torna sul piccolo schermo con altri 6 episodi scritti da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo. Mattia Torre infatti è venuto a mancare nell’estate 2019. A li è dedicata questa nuova stagione che racconterà in modo ironico quel mondo del cinema e della Tv che sembra fatato ma che in realtà nasconde tante insidie tutte da ridere.

Come anticipato da Coming Soon, Boris ci porterà dietro le quinte dei nuovi episodi de “Gli occhi del cuore”, la telenovela in stile italiano che la troupe di Renè Ferretti sta girando a Cinecittà. Come sarà cambiato il mondo dalla tv dalle ultime riprese girate nel 2010? Chi saranno i nuovi protagonisti?

Le prime tre serie, 42 episodi prodotti tra il 2007 e il 2010, vedevano come protagonisti lo strano mondo delle serie tv italiane, tra capricci di attori e pasticci degli operatori. Ora, 10 anni dopo, a dettare legge saranno i social, gli influencer e le varie piattaforme streaming. Come saranno le avventure dei protagonisti che dovranno districarsi tra tutto questo? Non si sa bene quando usciranno le nuove puntate ma si vocifera un debutto nell’autunno 2021. E dunque, come direbbe Renè: “dai, dai, dai!”

Giornalista professionista e videomaker, ha iniziato nel 2006 a scrivere su varie testate nazionali e locali occupandosi di cronaca, cultura e tecnologia. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Tra le varie testate con cui ha collaborato il Roma, l’agenzia di stampa AdnKronos, Repubblica.it, l’agenzia di stampa OmniNapoli, Canale 21 e Il Mattino di Napoli. Orgogliosamente napoletana, si occupa per lo più video e videoreportage. E’ autrice del documentario “Lo Sfizzicariello – storie di riscatto dal disagio mentale”, menzione speciale al Napoli Film Festival.