Una 17enne è stata accoltellata all’addome la scorsa notte a San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi, ed è ora ricoverata in gravi condizioni in ospedale. I carabinieri hanno fermato il presunto autore del gesto, un 52enne, accusato di tentato omicidio.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo – che soffrirebbe di problemi psichici – avrebbe citofonato nella notte a casa dei vicini, e poi avrebbe colpito la ragazzina. Le forze dell’ordine hanno acquisito ulteriori testimonianze per ricostruire l’intero contesto dell’episodio, e per accertare un eventuale movente dell’aggressione.

Redazione

Autore