E’ stato un corto circuito dell’impianto elettrico dell’albero di Natale a provocare l’incendio che la scorsa notte è costato la vita a un uomo di 83 anni. Questa la ricostruzione dei vigili del fuoco intervenuti per domare le fiamme divampate all’interno di un’abitazione in via Livorno ad Agliana, comune in provincia di Pistoia. L’incendio si è verificato nella mansarda.

La vittima si chiamava Giovanni Nesti, aveva 83 anni ed è deceduto per intossicazione da monossido di carbonio. Era un ex commercialista molto conosciuto nel piccolo comune toscano. La moglie e la figlia sono state ricoverate all’ospedale di Pistoia per intossicazione ma non sono in pericolo di vita.

La procura ha avviato accertamenti e disposto i rilievi scientifici. L’abitazione dove c’è stato l’incendio è una palazzina di tre piani che ha subito ingenti danni, soprattutto al tetto, puntellato dai vigili del fuoco.