Una contrazione negativa dell’economia italiana da profondo rosso. È quella che prevede REF Ricerche per il Pil del Belpaese nel primo semestre del 2020, che secondo il centro ricerche segnerà un -8%, rispetto al -1/-3% indicato in precedenza. In una nota REF precisa che il crollo riguarda con questa intensità solamente l’ultima parte del primo trimestre, che potrebbe chiudere con un possibile decremeto del 3 per cento sul quarto 2019 e manifestarsi pienamente nel secondo, quando la caduta sarebbe di un altro 5 per cento sul primo trimestre.

CONTE: “FONDO MES PER EMERGENZA CORONAVIRUS” – “Il Mes, il Fondo salva-stati è stato creato per un diverso tipo di crisi, quindi deve essere adattato alle nuove circostanze, in modo da poter usare tutta la sua potenza di fuoco contro uno choc globale senza precedenti”. È la proposta del premier Giuseppe Conte in un’intervista al Financial Times.

“La strada da seguire – ha aggiunto Conte – è quella di aprire una linea di credito dell’Esm per tutti gli Stati membri, in modo da aiutarli a combattere le conseguenze dell’epidemia di Covid”.

Conte ha quindi sciolto ogni dubbio sulla volontà della Bce di sostenere l’Euro in questa situazione di crisi. “Conoscendo la presidente Lagarde non avevo dubbi che la Bce abbia la volontà ed il potere di sostenere l’euro e che lo farà adesso e in futuro”, ha spiegato il presidente del Consiglio- “La politica monetaria da sola non può risolvere tutti i problemi, abbiano bisogno di fare lo stesso sul fronte fiscale e, come ho già detto, il tempo è fondamentale”, ha aggiunto Conte.

LA SOLIDARIETA’ FRANCESE – E del ‘caso Italia’ si parla anche in Francia. Il ministro dell’Economia d’Oltralpe Bruno Le Maire, intervistato dalla tv Lci, ha avvertito che se l’Unione europea abbandona l’Italia, l’Ue “non si riprenderà più”. Per questo Le Maire ha ha lanciato un appello ai Paesi Ue a “essere uniti” per far fronte al Coronavirus. “Se sarà ‘ognun per sé’ – ha precisato il ministro francese – se si abbandonano alcuni Stati, se ad esempio si dice all’Italia ‘cavatevela da soli’, l’Europa non si riprenderà”.