Un video diventato virale in poco ore sui social (e partito da Tik Tok) nel quale un uomo ripete una frase (“Jamme ja!”) pronunciata da Alessandro Siani nel film “Benvenuti al Sud” prima di lanciare dal balcone di casa un sacchetto dell’immondizia tra lo stupore di una donna che probabilmente girava il filmato. Nel celebre film Siani, in strada, ad accogliere la busta della spazzatura, c’era un netturbino.

Nel video in questione, girato di sera, non è chiaro se di sotto ci fosse qualcuno e se all’interno del sacchetto c’era della spazzatura. Un gesto da condannare che testimonia ancora una volta la deriva dei social, Tik Tok in primis, dove sono sempre più numerosi gli appelli all’inciviltà e al degrado, culturale in primis, che rischiano di dare il via a episodi di emulazione.

Napoletano doc (ma con origini australiane e sannnite), sono un aspirante giornalista: mi occupo principalmente di cronaca, sport e salute.