Chi si è vaccinato potrà fare a meno della mascherina all’aperto. È la svolta anticipata dal Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) e confermata dalla Casa Bianca. “Progressi straordinari”, il commento del Presidente Joe Biden alla corsa contro il coronavirus. Gli Usa restano il Paese più colpito al mondo dal covid-19: oltre 32 milioni di contagiati e più di 273mila morti dall’esplosione della pandemia. Oltre 56mila i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. La decisione è stata resa possibile grazie ai progressi compiuti grazie alla campagna vaccinale.

Fino a oggi sono state somministrate finora oltre 230,7 milioni di dosi di vaccino. Oltre 140,9 milioni di persone che hanno ricevuto almeno una dose. Il 53,9% degli adulti e l’81,7% degli over 65 hanno ricevuto almeno una dose, il 37% degli adulti e il 67,7% degli over 65 sono completamente vaccinati. Nell’ultima settimana sono state somministrate in media 2,7 milioni di dosi al giorno. A mettere via la mascherina, già lo scorso 18 aprile, era stato anche Israele, sempre all’aperto.

La linea guida di Washington prevede che si potrà fare a meno della mascherina all’aria aperta, e in mancanza di grandi assembramenti. Le mascherine restano obbligatorie in tutti gli ambienti chiusi fino a quando la maggior parte della popolazione degli Stati Uniti non sarà vaccinata. Non si può quindi circolare con il viso scoperto nei centri commerciali, estetici, barbieri, musei, cinema e luoghi di culto. Chi è stato vaccinato potrà invece fare sport da solo o con membri della famiglia senza indossare la mascherina. Potrà inoltre incontrarsi all’aperto con persone vaccinate e non vaccinate senza dover indossare la mascherina, lo stesso nei ristoranti con tavoli all’aperto.

“Quando ho assunto il mio incarico a gennaio, perdevamo letteralmente decine di migliaia dei nostri anziani ogni settimana – ha detto Joe Biden – a quell’epoca, meno dell’1% degli anziani erano completamente vaccinati. Oggi, in meno di 100 giorni, oltre il 67%, due terzi dei nostri anziani, sono completamente vaccinati e oltre l’80% hanno avuto almeno una dose”. Il successo della campagna vaccinale “è risultato in un calo dell’80% dei morti tra gli americani anziani e un calo del 70% nei ricoveri ospedalieri”. Il commento della direttrice Rochele Walensky del centro di prevenzione : “In generale per le persone vaccinate le attività all’esterno senza mascherina sono sicure. In ogni caso raccomandiamo di tenerla in luoghi aperti affollati o in situazioni come stadi e concerti, dove c’è una ridotta capacità di mantenere il distanziamento e dove possono esserci molte persone non vaccinate”.

Nei suoi primi 100 giorni di Presidenza Biden riporta quindi un risultato molto positivo contro la corsa, soprattutto se paragonato all’atteggiamento del predecessore Donald Trump, che per larghi tratti ha minimizzato se non negato l’emergenza. Sono partiti paragoni con Franklin Delano Roosvelt, il Presidente del New Deal, per l’impronta decisionista della sua amministrazione. Circa 1.900 miliardi di dollari, 800 direttamente alle famiglie, contro la pandemia da coronavirus; ritorno nell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms); rientro nella cornice degli Accordi sul clima e nuovi obiettivi sulle emissioni; avviato l’iter per contrastare la circolazione di armi; contrasto alla Cina, ritiro delle truppe dall’Afghanistan entro l’11 settembre e riconoscimento del genocidio degli Armeni.

Giornalista professionista. Ha frequentato studiato e si è laureato in lingue. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Ha collaborato con l’agenzia di stampa AdnKronos. Ha scritto di sport, cultura, spettacoli.