Il Coronavirus fa il suo ‘ingresso’ nel Consiglio comunale di Napoli. In un post pubblicato su Facebook Mario Coppeto ha annunciato infatti la sua positività al Covid-19, primo caso tra i consiglieri partenopei.

“Sento il dovere civico di informarvi tutti, che sono risultato positivo al test del Covid19. La mia attività professionale, istituzionale e politica, nonché la mia etica mi impongono di dare il massimo dell’informazione. Sto bene e sono seguito da medici esperti. Vi abbraccio tutti”, scrive sui social Coppeto.

L’ex presidente della Municipalità Vomero-Arenella, direttore del servizio tecnico sanitario dell’azienda Santobono Pausilipon, è stato eletto nella lista Napoli in Comune a Sinistra a sostegno del sindaco Luigi De Magistris.

IL CONSIGLIO COMUNALE IN ‘SMART WORKING’ – Proprio oggi è stato stabilito dalla Conferenza dei capigruppo consiliari, riunitasi stamani nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino, che i lavori consiliari si svolgeranno in modalità a distanza. La proposta è stata presentata in apertura dei lavori dal presidente Alessandro Fucito, che ha chiesto quindi di utilizzare lo “smart working” per Consiglio comunale, Commissioni consiliari e della stessa Conferenza dei capigruppo.

Durante l’incontro il vicesindaco Enrico Panini ha fornito informazioni sui provvedimenti adottati dall’amministrazione negli ultimi giorni, fra cui l’individuazione dei servizi indispensabili da garantire alla cittadinanza e la prosecuzione delle attività di sanificazione e igienizzazione delle oltre quattromila strade e piazze della città e delle numerose sedi comunali, a cura rispettivamente di Asìa e Napoli Servizi.

L’ULTIMO BOLLETTINO – Dei 353 tamponi analizzati in quattro laboratori campani 60 sono risultati positivi. E’ questo il bilancio di lunedì 16 marzo nella regione governata da Vincenzo De Luca che vede salire il numero dei contagiati a 460 a 20 giorni dai primi casi di positività al coronavirus.

I decessi sono fermi a 12 dopo che è risultato positivo il tampone post mortem effettuato su un uomo di 66 anni di Ariano Irpino (Avellino) deceduto venerdì scorso.